Le cosette indispensabili da avere sempre a casa…

In teoria dopo un fine settimana di relax..dovremmo essere ben preparate ad affrontare la nuova settimana, piena di impegni ed imprevisti, invece rientrando a casa scatta la fatidica domanda..ma stasera cosa mangio?! Una domandona super preoccupante, ad alti livelli di ansia..perché dopo il week-end, essersi lasciate andare tra un bicchierino di più, un dolcetto, una pasta fatta in un certo modo..il tuo organismo ti chiede la clemenza! Ti spinge a desiderare cose fresche, liquide e soprattutto al limite della fatica in quanto non si vede l’ora di tornare a casa, spogliarsi, mettersi in tuta e calzini e via al più estremo relax! Il mio suggerimento, specialmente in queste prime giornate di gran caldo, è il non farvi mancare mai il pomodoro! Lui sì che è un carissimo amico per le cene leggere, fresche e sazianti! Ha delle proprietà uniche, ricco di antiossidanti che svolge una funzione protettiva al rischio di tumori, possiede anche tanta acqua ed è poco calorico. Il punto è che per me è simbolo della mia infanzia, ricordo quelle giornate afose in campagna con i miei genitori, dopo aver fatto la raccolta, ci si preparava,  insieme agli zii e cuginetti, per la preparazione della salsa! Era un momento bellissimo per me, vedere questi grandi pentoloni..tutte le bottiglie di birra vuote ( e bevute da tutti i “grandi” in quantità durante l’estate, con grande sforzo e dispiacere!), lavate, messe al sole per asciugarsi, e indimenticabile il profumo che aleggiava per tutta la campagna, un odore inebriante..ogni volta che ci penso, mi sento a casa.
Il pomodoro è uno di quei frutto che si può mangiare con qualsiasi cosa..io adoro le insalate di pomodoro con la cipolla viola! sono una cosa sublime! ma per piatti veloci dopo una giornata in giro per Roma, suggerisco pomodoro e mozzarella, la classica caprese, veloce, pratica e poco calorica, due fettine di pane e se manca quello, ho da poco sperimentato i crakers vitasnella al farro e grano saraceno, ottimi in leggerezza e per le proprietà in essi contenuti che permettono a chi ha problemi sia in gonfiore sia in stitichezza! Non li mangio sempre perché sono secchi e il mio stomaco ad un certo punto non li sopporta più.. ma possono essere un valido sostituto del pane, sicuramente meglio del pan carré o simili che ti appesantisce!
Altre soluzioni per il pomodoro è farli con una pasta sfoglia, oppure freschi con un pochino di pasta, dipende da cosa avete mangiato per pranzo e come vi vorreste appagare prima di abbandonarvi sul divano 😉 Però rimane il mio preferito immancabile nel mio frigorifero, mi sentirei persa e priva di fantasia culinaria!! Ho pubblicato sopra una tabella dei cibi indispensabili per una corretta alimentazione..dove ovviamente
  1.  al primo posto troviamo l’acqua, come non si può bere tanto! ma su l’acqua scriverò un post dedicato perché è importantissima e trattarla qui, diventerebbe un discorso troppo riduttivo.
  2. Al secondo posto frutta e verdura che per noi donne hanno un peso infinito considerando che molte delle nostre abitudini alimentari e speranze di fisici possenti sono legati a loro 🙂
  3. I farinacei.. questi li definirei i nostri amanti.. li vogliamo, ma li rifiutiamo al tempo stesso..un tira e molla segreto con i nostri appetiti
  4. Latticini, carne, pesce e uova.. questo punto è complesso, in quanto non tutte noi abbiamo un grande rapporto con questi alimenti..indispensabili per la crescita, ma poi la carne e il pesce, quanto effettivamente possono essere indispensabili per la nostra salute? i latticini a quante di noi creano disturbi di vario genere? le uova..per me sono buone e non le farei mai mancare alla mia alimentazione, ma stiamo attente a controllare la salute delle povere galline?
  5. Olio, grassi e noci in una cucina italiana che si rispetti, sono presenti, lì sempre che ci scrutano dalla mensola della nostra cucina in attesa di compiere il loro lavoro!
  6. I dolci, salatini e bibite..di questo filone in casa mia è presente, ma lontano..molto lontano dalle pratiche di vita quotidiane, sono i nostri falsi amici..ci ingannano con le loro promesse di soddisfazione e grande energia e vitalità..invece passata qualche ora, vi rendete conto che è tutto l’opposto.. ti creano dipendenza!
Affronteremo tutto nel dettaglio, dove, come e perché, stando attente ai particolari e a come ci risponde il nostro corpo! Come avrete iniziato a capire il mio è da tempo un indagine di come il mio corpo risponde a centri alimenti e la mia più crescente attenzione nella ricerca del prodotto naturale, di quello slow che da un pò di tempo è iniziato a circolare qui in Italia, ma che dovrebbe essere un fattore connaturato nel Paese che vive della sua cucina, dei suoi prodotti sempre freschi. Vengono da tutto il mondo per apprezzare la nostra cucina che noi stessi stiamo distruggendo con i cibi confezioni e poco attenti alla qualità..io dico no a queste scelte sbagliate.. dal’altronde qualcuno ha detto “sei quello mangi” e io voglio sapere verso dove sto andando!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...