#TwitterisblockedinTurkey #TurkeyBlockedTwitter #OccupyTwitter

Quello che si sta svolgendo in Turchia i questi ultimi giorni può essere spiegato come un esperimento fisico.  Quello che, esattamente, viene chiamato come  “La terza legge della dinamica”, ovvero  ogni volta che a un corpo viene applicata una forza, esiste un altro corpo che la esercita.

#TurkeyBlockedTwitter
#TurkeyBlockedTwitter

Da diversi giorni stiamo assistendo all’ennesima mossa da parte di governi dittatoriali, l’ottusità di credere che chiudendo un accesso si abbia il potere di controllo. Purtroppo, miei cari, non è così e un altro caso di grande coraggio e resistenza si sta verificando!

Si concretizza lo sblocco: eludere il sistema con nuovo codice DNS*

Il governo chiude #Twitter, canale molto usato per il cinguettio delle info fast, per una repentina riunione/ ribellione, bene il popolo risponde con un bel raggiro di non poco conto. Al di là dell’uso dei #blog , il canale maggiormente utilizzato anche durante la Primavera Araba per le comunicazioni fra ” i ribelli, e dei social network maggiorante utilizzati.

Ma il tam tam, ovvero il passa parole non si ferma sui canali virtuali, ma passa al mondo reale con magnifica maestria. Cosa maggiormente ha fra le mani il popolo turco? Le banconote! Il potere del denaro questa volta è per acquisire l’acceso al mondo! Magnifico espediente 😉

Come una banconota può cambiare il tuo modo di accedere ad internet
Come una banconota può cambiare il tuo modo di accedere ad internet

Ma ancora più d’impatto – anche per una mia personalissima passione per il tipo di arte- è la #streetart ovvero dei #graffiti sulle #wall delle città turche per informare i cittadini dei nuovi codici d’accesso per eludere il sistema di controllo del governo turco.

Così facendo l’accesso al social #Twitter è consentito 😉

#TwitterisblockedinTurkey

Per curiosità ho girato la rete per capire con quale facilità si possono trovare delle informazioni per sostituire i DNS. Non sono moltissime se si cerca sul motore di ricerca Google.com, ma nonostante ciò, qualcosina si trova, soprattutto in inglese.

Il DNS: Il  Domain Name System  è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi dei nodi della rete (in inglese host) in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS.- fonte wiki

Ecco per voi una piccola guida ( in italiano) di come poter cambiare il tuo sever  DNS , giusto per curiosità! Non si può mai sapere se può esserci utile, forse sì!

Sta di fatto che ormai la viralità è partita e nessuno potrà più arresto il processo, dalle attiviste Femen che attraverso i loro corpi diffondo i codici DNS fino alla critiche ironiche nei confronti del Primo Ministro Recep Tayyip Erdoğan 🙂 E continuerà ;)!!

Anche attiviste delle Femen ha subito abbracciato questa forma di protesta. ( … ) Sui social media hanno poi preso a circolare immagini ironiche nei confronti del Primo Ministro Recep Tayyip Erdoğan

Le Femen abbracciano questa forma di protesta e diffondo anche loro attraverso il corpo i DNS
Le Femen abbracciano questa forma di protesta e diffondo anche loro attraverso il corpo i DNS

L’oscuramento di Twitter in Turchia, infatti, è diventato presto uno degli argomenti di cui più si parla sul social network :

Erdogan blocca Twitter e l'ironia si fa strada sul web
Erdogan blocca Twitter e l’ironia si fa strada sul web
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...