#rosashocking. Violenza, stereotipi…e altre violenze del genere

Siamo alla vigilia del 25 novembre. Per alcuni questa data non ha alcun valore, per altri è una data-simbolo di un riconoscimento culturale che fino all’anno scorso non era ben accetto: la violenza sulle donne.

Martedì prossimo, 25 novembre, ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne , istituita nel 1999 dall’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Ieri, 18 novembre, è stato presentato alla Camera dei Deputati in presenza della presidente Laura Boldrini il report “Rosa shocking. Violenza, stereotipi…e altre questioni del genere”

La pubblicità italiana è sessista?

Per rispondere alla domanda che dal 2008 approda un paio di volte all’anno a giornali e talk show, ho condotto una ricerca a cui hanno collaborato Giovanna Cosenza (Presidente del corso di laurea in Scienze della comunicazione all’Alma Mater di Bologna, Presidente del Co.Re.Com Emilia Romagna), Jennifer Colombari ed Elisa Gasparri, assegniste di ricerca presso l’Università Alma Mater di Bologna.
Nielsen Italia ha messo a disposizione gli annunci da monitorare e i dati degli investimenti pubblicitari.

Guarda il report “Rosa shocking. Violenza, stereotipi…e altre questioni del genere”

Consiglio: seguite in questi giorni l’hashtag #rosashocking

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...