#CoglioneNo

Campagna di sensibilizzazione per il rispetto dei lavori creativi  #coglioneNo #rivoluzionecreativa #pintebbest
Tutti i dettagli della campagna su http://www.zerovideo.net/coglioneno, ma prima guardate il video, il resto viene da sé, c’è poco da commentare.. Forse solo il successo che stanno avendo questi brevi video di 3 min dove la realtà sotto una falsa ironia fuoriesce senza un sorriso. Perché se la scena vi fa ridere in realtà come suggerisce ancora oggi il grande maestro Pirandello, il riso è il contrario del pianto, e noi attraverso la commedia rappresentiamo dei flash back della vita quotidiana di chi non ha la scelta di poter dire di #NO. Se avessimo facoltà di scelta, avremmo un ufficio e uno stipendio, faremmo viaggi intorno al mondo e saremmo tutti pronti a fare le nostre scelte in modo consapevole e determinato. Inceve ci chiamo free lance o a progetto, perché siamo una generazione flessibile, in realtà amiamo i cambiamenti repentini di luogo, colleghi e uffici, ci piace esser costantemente sotto tensione per firmare un contratto ( quando c’è) e di esser soddisfatti di aver ricevuto il primo posto per un lavoro a paga ZERO, ma la soddisfazione di aver superato altre mille candidati nella mia stessa condizione, medesime esperienze, stessi titoli ma con il culo di avere un fattore X che mi contraddistingue dalla massa.  Di riflessioni su questo video ce ne sono a bizzeffe, ma alla fine la richiesta in tutto ciò lavoro-vita-famiglia è la velocità, l’esser “Fast” in ogni cosa, e questo gruppo di ragazzi ha sfruttato le competenze per creare dei video di facile impatto, minimo costo e super velocità di trasmissione = web ❤ Il tam tam virale sta portando con sé l’indignazione di chi si sente rappresentato da questo video. Ho letto  di tanti commenti di personcine illustre che lamentano l’incapacità dei giovani di non manifestare come negli anni 60, ma questa gente non ha capito che la ribellione oggi nel 2014 avviene attraverso altri canali, la piazza è diventato il punto d’arrivo di una battaglia non rappresenta più l’inizio della lotta.  Mai come adesso la scelta del tipo d’informazione che si vuole e la possibilità di far ricerca e approfondire la conoscenza è stata così fondamentale come adesso, con il web si ha il potere di ostacolare spazio e tempo, e chi vuole ha il potere.

Buona iniziazione :

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...